….Liberi di Leggere…


pensavo…

stavo pensando a questo 2007 che si appresta a finire, a quanto non veda l’ora di dirgli addio e a quanta fiducia ripongo nel nuovo anno che deve arrivare…
Chissà perchè 2007 ti ci sei messo così ‘impegno a farti detestare da me, sarà forse che te l asei presa perchè non ho festeggiato il tuo arrivo ma ho considerato quella sera come una delle tante sere da far passare? Se è così certo che siamo permalosi, non avresyti dovuto vedere quel mio gesto come poca considerazione verso il tuo arrivo, ma come un atto che dovevo a me stessa, di cui avevo bisogno…pensa che invece io riponevo in te tante, tante, tante speranze che piano, piano ho visto dissolversi nel nulla e lasciarmi sola…
Eppure, non voglio lasciaci non l’amaro in bocca, che di brutti tiri me ne hai tirati…ma io, come mio solito, voglio cercare di pensare al positivo e ricordarmi solo delle cose belle, o lameno provarci, che alcune cose brutte è veramente troppo difficile farle andar via dalla mia testa.
e così ecco un apiccola classifica sparsa, delle 12 cose che voglio ricordare:

Prosegui la lettura »


Del Natale passato…

Che dire del Natale appena passato? Che sono contenta che sia passato, trascorso, finito…il Natale non è più una festa adatta a me, non ne sento più la magia, non ne sono più coinvolta…e mi dispiace, e rimpiango quelli trascorsi, la sensazione di calore che provavo, la gioia, l’atmosfera e l’idea che qualsiasi cosa potesse succedere ed ogni cosa sarebbe stata bella. Ma poi è successo, qualcosa si è spezzato, il filo che mi legava al natale è stato tagliato, e quelli che consideravo "eroi" non lo sono più stati, è bastato aprire un pochino di più gli occhi, vedere le cose per come sono veramente e smettere di sentirne la magia… Forse un giorno, quando riuscirò a crera un Natale su mi sura per me, tutto tornerà come prima, mi piacerà di nuovo ed io e Babbo Natale torneremo ad essere amici…si, un giorno succederà, per ora continuo a d essere felice che sia già passato…

Prosegui la lettura »


euforicamente stanca…

Ho partecipato al mio secondo mercatino Giapponese in collaborazione con Bunny e con la straordinaria partecipazione di D. il nostro commesso.buttafuori-guardia del corpo- tutto fare, ed ora sono euforicamente stanca, dal tanto freddo, dal tanto buio, dalla tanta gente, gli amici in visita, i sorrisi, il mio anello nuovo (un GP originale mica cavoli), i miei piccoli acquisti, le tante cose da vendere, le risate, le chiacchere , i complimenti ed apprezzamenti, i vicini strani, i conti, le liste su cui segnare e cancellare, le apparizioni e…ed altre milioni di cose belle e positive che mi fanno sentire bene anche con i piedi doloranti!

Prosegui la lettura »


che settimana…

"…io lo sò che non sono solo, anche quando sono solo,

Prosegui la lettura »


Sabato sera…

In un modno di coppie, conviventi e coniugi è difficile fare la single…

Prosegui la lettura »